appello_bologna_1.jpgCassazione_3.jpgcorte_cost.jpg

rem tene, verba sequetur

rem tene, verba sequetur

rem tene, verba sequetur

Lo studio

Lo studio Albini fu fondato nel 1954 a Bologna dal prof. Aldo Albini, laureato cum laude all’Università di Urbino, docente all’Università di Camerino e di Bologna e avvocato amministrativista.

Autore di molte pubblicazioni, tra le quali “L’autorità del giudicato amministrativo nella teoria generale dell'autorità degli atti giuridici” – vincitore del Premio Borsi – e il Cesare Albini avvocato“Codice di Procedura Amministrativa”, il prof. Albini divenne Giudice prima del Tribunale Amministrativo Regionale nel 1972, poi del Consiglio di Stato alla III sezione consultiva e infine alla V giurisdizionale. Nel 1986 fu insignito dell’Onoreficenza di Grande Ufficiale, 4° grado dell’ordine al merito della Repubblica Italiana.
Tornato a Bologna come primo presidente del TAR Emilia Romagna, scomparve prematuramente nell’ottobre del 1993.

Lo studio è stato ripreso dal figlio Cesare Federico. Laureatosi col massimo dei voti all’Università di Bologna nel 1982, pubblicò nel 1984 un articolo sul tema "Brevi considerazioni circa l'applicabilità del regolamento di competenza al contenzioso tributario"sulla "Rivista Trimestrale di Diritto e Procedura Civile".

Divenuto avvocato nel 1985, dopo alcuni anni di esperienza (1986-1989) presso l'ufficio legale di una banca bolognese, l’avv. Albini compì il dottorato di ricerca Venezia nel triennio 1989-1991 in diritto pubblico dell'economia con la tesi "La stratificazione degli strumenti di pianificazione urbanistica". Divenne Cassazionista dal 1997 e nel 2000 pubblicò una nuova edizione del “Codice di Procedura Amministrativa” aggiornato alla l. 205/2000 con commenti giurisprudenziali in onore del Padre.
E' stato presidente della Commissione sul controllo della qualità, presidente del 3° Collegio Arbitrale Asl Bo Sud (1998) consigliere nazionale di una Associazione Consumatori, membro di collegio sindacale di una ass.ne agricoltura biologica e componente del giurì di autodisciplina di una federazione nello stesso settore, membro del consiglio di amm.ne A.R.N.I., difensore civico e  mediatore sociale in vari comuni, mediatore ex d. lgs. 28/2010, giudice-arbitro in vari collegi arbitrali.

Attività

Lo studio segue ogni branca del diritto.
L’avv. Cesare F. Albini, in particolare, ha una notevole esperienza giudiziaria e arbitrale e segue personalmente il diritto civile fallimentare e commerciale, specie consumerismo, contrattualistica, diritto di famiglia e successorio, diritto cambiario e bancario, responsabilità medica e stradale sotto ogni profilo, locazioni, esecuzioni.
L’esperienza insegna che la fase giudiziale, per quante probabilità di successo si possa avere, ha sempre risvolti negativi: costi, tempi, energie nervose, imprevisti, anche se non sempre è possibile evitarla.
Con particolare riferimento al diritto bancario, la fase istruttoria si concentra di solito sulla verifica contabile dei flussi economici con la richiesta dell’ammissione di una perizia da parte di un consulente nominato dal Giudice; è quindi fondamentale e molto delicata la fase di formazione della perizia di parte predisposta fuori dal giudizio che viene poi depositata.
L’avv. Albini svolge assistenza, sia in campo giudiziale che stragiudiziale, in merito ai contenziosi nei confronti degli istituti di credito relativi ai conti correnti di corrispondenza, ai contratti di apertura di credito, ai mutui, ai leasing per la verifica della sussistenza di usura e di anatocismo, di illegittimità delle commissioni di massimo scoperto e di ogni altra commissione, remunerazione a qualsiasi titolo e delle spese, escluse quelle per imposte e tasse, collegate alla erogazione del credito” (art. 644 cod. pen.) comunque vengano chiamate (“commissioni di istruttoria veloce”, “commissioni di disponibilità fondi” et cetera).
Importanti settori di intervento sono gli sfratti per finita locazione e per morosita', l'esecuzione degli sfratti, l’opposizione ad essi, assistenza per i danni per mancata o tardiva restituzione dell'immobile e sul diniego di rinnovazione del contratto, l’appello, la cassazione. Spazio notevole occupano i decreti ingiuntivi e la fase della loro esecuzione.


L’avv. Albini è mediatore e assiste nelle mediazioni  di cui al dgs 28/2010.
Lo Studio Albini svolge inoltre assistenza ai clienti mediante il ricorso alla nuova procedura di concordato preventivo e sovraindebitamento e nella gestione della crisi in sede fallimentare e procedure concorsuali in genere, nelle ristrutturazioni societarie e nelle negoziazioni di accordi di ristrutturazione e di consolidamento del debito.
Notevole esperienza personale, infine, in materia di crisi familiare, separazioni e divorzi possibilmente attraverso le convenzioni di negoziazione assistita ai sensi dell’art. 6 del d.l. n. 132/2014 convertito con l. n. 162/2014.

nov17

17/11/2016

giuraemilia

giuraemilia

nov7

07/11/2016

Usura e contratti bancari. Nota a sent. Trib. Napoli del 06/10/2016

Interessante la decisione del Tribunale

Archivio news

Nessun contenuto disponibile

Archivio news